Progetto La Tana

Immagine2

Immagine1

 

Immagine

 

PROGETTO LA TANA

Il Circolo ACLI di Castel Mella, intitolato alla sua fondatrice “Anita Bertoli“, da più di 45 anni è presente sul territorio e, con i suoi volontari, da sempre impegnato in attività sociali.

Nel corso degli anni il servizio offerto alla comunità si è progressivamente ampliato, oltre al tradizionale servizio di Patronato, sono oggi attivi il centro di assistenza fiscale, lo sportello immigrati, il servizio guardaroba, il sostegno alle famiglie e alle mamme in difficoltà, lo sportello lavoro, la sartoria sociale, che si aggiungono ai numerosi incontri formativi e aggregativi promossi sul territorio.

Il desiderio di rispondere a nuovi bisogni e la necessità di strutturare meglio i servizi promossi e di rendere più organica la proposta sociale hanno reso necessaria la nascita, anche a Castel Mella, di un Punto Famiglia Acli per promuovere il benessere familiare creando spazi di protagonismo e di nuova socialità.

All’interno del Punto Famiglia, nel gennaio 2013, viene costituito il gruppo “ I Giovani del Punto”, composto da ragazzi tra i 18 e i 26 anni. Nato dall’esigenza di favorire percorsi di inclusione e di cittadinanza attiva, da subito il gruppo si è impegnato in diverse attività sociali collaborando con alcune associazioni del territorio. Contando al proprio interno parecchi ragazzi in cerca di occupazione le attività si sono anche concentrate su tematiche inerenti il mondo del lavoro.

Nei mesi estivi, a seguito di una ricerca svolta sul territorio, in collaborazione con il Punto Famiglia e i Servizi Sociali del Comune di Castel Mella, “I Giovani del Punto” hanno maturato l’intenzione di promuovere il “Progetto La Tana”, un servizio di sostegno scolastico e di babysitting per agevolare e sostenere le famiglie della comunità.

FINALITA’ DEL PROGETTO

Il “Progetto La Tana” intende offrire alle famiglie un servizio di sostegno, snello e articolato, nella gestione del tempo post scolastico dei figli cercando di stimolare l’apprendimento e di promuovere un miglior rendimento.

Il progetto intende inoltre offrire opportunità di formazione, di crescita e di lavoro occasionale ai giovani coinvolti nelle attività

ATTIVITA’ DEL PROGETTO

A differenza dei servizi già presenti sul territorio, il “Progetto La Tana” intende offrire:

  • Sostegno scolastico rivolto a gruppi ristretti di ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.
  • Sostegno scolastico individuale rivolto a ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado con carenze in specifiche materie.
  • Organizzazione di laboratori creativi ed attività di spazio compiti durante le vacanze natalizie e pasquali, in concomitanza con la chiusura degli istituti scolastici.
  • Attività di babysitteraggio per necessità occasionali o per brevi o lunghi periodi.

I servizi di sostegno scolastico individuale e di babysitting possono essere svolti sia presso il Punto Famiglia che presso il domicilio della famiglia richiedente.

È previsto per tutti i giovani coinvolti nel progetto un percorso formativo iniziale e in itinere e un monitoraggio continuo delle attività da parte del coordinatore del Punto Famiglia.

ORARI DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI

  • Sostegno scolastico di gruppo; gli orari saranno decisi in base alle disponibilità del Punto Famiglia che mette a disposizione i locali ; verranno comunicati ai ragazzi interessati al momento dell’iscrizione.
  • Sostegno scolastico individuale; attività svolta tutti i giorni, durante l’orario richiesto della famiglia.
  • Spazio compiti e laboratori creativi; verranno svolti durante le vacanze scolastiche natalizie e pasquali, in concomitanza con la chiusura degli istituti scolastici.
  • Babysitting; attività svolta tutti i giorni, durante l’orario richiesto dalla famiglia.

COME ACCEDERE AL SERVIZIO

Per informazioni e adesioni è attivo un apposito sportello di orientamento il lunedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 e il sabato mattina dalle ore 9 alle 11.30 presso il Punto Famiglia Acli “Casa Lilli” – via Montale n.17 a Castel Mella .Tel 030 8085416

SEDE DEL PROGETTO

Presso il Punto Famiglia Acli “Casa Lilli”, situato in via Montale n.17 a Castel Mella.

COSTI DEL PROGETTO

Le attività sono proposte tramite offerta liberale, con particolare attenzione alle situazioni economiche delle famiglie monitorate dal Punto Famiglia ACLI di Castel Mella.

Gli educatori inseriti all’interno del progetto, verranno retribuiti tramite “voucher lavoro” garantendo la regolarità della prestazione e la copertura assicurativa.

 

 

 

Immagine gg

NATALE ALLA TANA

NATALE ALLA TANA

 Il “Progetto la Tana”, con l’aiuto del Punto Famiglia      organizza, per il periodo natalizio, dei laboratori creativi    rivolti a tutti i bambini e ragazzi di Castel Mella.

Per informazioni rivolgersi a:

Noemi Aliprandi e a Rosalba Ciccorelli

 

 

 

 

 

CORSO DI FUMETTO: Cliccare sul link seguente per accedere alla pagina del corso

http://www.circoloaclicastelmella.it/corso-di-fumetto/