Panchina del lettore onesto

thCAW6NI1J

Il progetto, realizzato in collaborazione con l’associazione Tracce, consiste nel posizionare una libreria, ricavata da cassette della frutta riciclate, con alcuni libri e riviste a disposizione di quanti desiderano consultarli in alcuni punti di passaggio e di ritrovo del paese.
Lo scopo dell’iniziativa è promuovere l’aggregazione delle persone intorno alla lettura e di condividere beni collettivi attraverso la cura e l’onestà di tutti quelli che usufruiranno dei libri. Chiunque volesse può sia leggere i libri e le riviste vicino alla libreria – quelle allestite davanti al Punto Famiglia, vicino al Comune e al parco avranno anche una panchina sulla quale poter tranquillamente sostare – o portarli via e riportarli una volta finito di leggerli. Chi lo desidera può anche condividere libri usati lasciandoli nelle librerie.
Alcuni volontari del Punto Famiglia sono incaricati di controllare lo stato dei libri e di aggiungere l’etichetta con il logo del Punto Famiglia, con cui sono identificati tutti i testi, a quelli che vengono donati.
L’iniziativa verrà proposta anche ai parrucchieri e ai medici del territorio,  nelle cui sale d’aspetto saranno posti  ulteriori punti della Libreria del Lettore Onesto.